Il primo gesto d’empatia nella mia vita

Voglio raccontarvi di un lontanissimo giorno in cui ho imparato per sempre cosa vuol dire empatia. Che io sia una persona felice non c’è dubbio. Ed è anche assodato che la mia carica di ottimismo e allegria mi vengono in parti uguali da mia madre e mio padre. Sono cresciuta respirando molto amore, e per…

Il book club italiano di Singapore

E’ passata una settimana dal lancio ufficiale del book club italiano di Singapore. Riesco a scriverne solo adesso, ma in questi giorni sono stata pervasa costantemente dal bel ricordo del momento passato con le amiche di Singapore, nel creare una cosa per me e per tutte noi così significativa. Non è mistero che il mio…

Ancora sui taxi a Jakarta

Mentre mi accingo a scrivere questo post, mi assale il dubbio che potrei dare l’impressione della vecchia espatriata lamentona, che critica in continuazione la cultura che la ospita. In realtà non è così. Il mio è un interesse puramente interculturale 🙂 La vita all’estero ci dà tantissime occasioni di scoprire, ovviamente, cose nuove, ma anche…

Una gita a Bogor

Un paio di giorni fa ho fatto una gita a Bogor con un gruppo di amiche. Il fatto che sia stato così memorabile la dice lunga su di me e sul mio rapporto con Jakarta. Un paio di giorni fa, io e un gruppo di amiche abbiamo fatto una gita a Bogor, in treno. Bogor…

Di partenze, salute, e decisioni a Jakarta

Avevo già spiegato qui perchè per me stare a Jakarta è molto rischioso, e quanto sia difficile prendere decisioni in queste condizioni. Questo è un aggiornamento. Alcuni di voi sanno che ho preso la solenne decisione di lasciare l’Indonesia a maggio. Le ragioni sono varie. Prima di tutto la mia salute. Vivere a Jakarta con…

Le mie #quellavoltache

La scrittrice e giornalista Giulia Blasi ha lanciato una campagna potentissima sulle violenze subite dalle donne, che con l’hashtag #quellavoltache raccontano le molestie subite. Le mie #quellavoltache e qualche riflessione. Ci sono varie cose che mi continuano a girare in testa rispetto alla valanga che si è messa in moto con la vicenda Weinstein. La…

Perchè un’asta silenziosa mi ha riempito la vita

Questo mese il mio adorato Expatclic compie tredici anni. Vi racconto perchè gli abbiamo regalato un’asta silenziosa. Sono gasata, felice, nervosa ed eccitata. Due giorni fa abbiamo messo online l’asta silenziosa che abbiamo organizzato per il compleanno di Expatclic. Io e il mio team. Io e le donne che insieme a me credono in questa…

Abituarsi ai cambiamenti quando si vive all’estero

Una delle sfide del vivere all’estero è che quando si torna in patria, ci si trova spesso a dover metabolizzare cose che stanzialmente vengono elaborate con la dovuta calma e serenità. Questa è mia madre con il suo gattino di peluche. Lei pensa che sia vivo, e a volte si preoccupa di perderlo. Non lo…