Ti ricordi?

Più cresco, più mi piace ricordare.

Forse è perchè sto per affrontare un grande cambiamento nella mia vita, ma in questi giorni penso ancora più spesso al potere del ricordo. Qualche anno fa ero in macchina con una mia amica canadese, a Lima, e le dicevo quanto mi piacerebbe avere un sacco di tempo semplicemente per sedermi e tornare con la mente ai bei momenti che ho vissuto nella mia vita. Lei mi ha liquidata rapidamente dicendo che quando saremo vecchie avremo tutto il tempo del mondo per ricordare. Non gliel’ho detto allora, ma non ero d’accordo. Innanzitutto, più invecchio e più sono occupata, e il mio piano è di vivere una vecchiaia piena di cose coinvolgenti. Secondo, credo che ricordare sia importante, e che non facendolo ci perdiamo qualcosa di bello.

Il tempo vola, lo sappiamo tutti. Quanti momenti della nostra vita vorremmo fermare e assaporare a fondo? Non so com’è per voi, ma per quanto mi riguarda i momenti più belli sono quelli che fuggono più rapidamente, e spesso vorrei avere più tempo per assorbirli fino in fondo, per farli diventare una parte importante della mia vita, e non solo una brezza che svanisce rapidamente.

La sola cosa che mi consola dal fatto che i miei bei momenti se ne sono andati per sempre è il sedermi e ricordarli. Ovviamente non posso farlo ogni giorno e per ogni bel momento che passo (dovrei starmene seduta a ricordare per il resto della vita, e non sarebbe pratico 🙂 ), ma mi rendo conto che ho sempre più bisogno di tornare con la mente alle cose del passato. E’ come quando trascorri una splendida serata di chiacchiere e risate con le amiche intime – il giorno dopo sei piena di quella fortissima sensazione che ti viene solo dal ricordare la serata e rivivere i bei sentimenti che ti ha prodotto. Lo stesso vale per cose che sono successe tanto tempo fa – mi arrivano ancora sensazioni incredibili e un sacco di forza dai miei ricordi africani.

Perchè il punto è tutto qui: viviamo qualcosa di bello e importante, e sappiamo che non è andato via per sempre; quei momenti ci formano, ci scavano dentro, ci cambiano. L’energia e la motivazione che han prodotto è ancora dentro di noi, da qualche parte. Ricordarli è un modo fantastico per ravvivare quell’energia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...