Una bella giornata expat

Amo i primi tempi in un nuovo paese perchè sono pieni di un’adrenalina che col passare del tempo viene riassorbita e resta solo un ricordo…

Ieri contavo i minuti al ritorno di mio marito dal lavoro. Ero talmente eccitata che avevo bisogno di raccontargli tutto della mia giornata. Non era successo niente di speciale, eppure ero scossa da quella speciale eccitazione che gli espatriati provano quando una delle loro prime giornate in un nuovo paese è piena di scoperte, persone, nuovi contatti e chiacchiere stimolanti.

Ero stata invitata a un gruppo di discussione sulle sfide dell’adattamento a un nuovo paese (una cosa che mi appassiona sempre) e sono arrivata al punto d’incontro aspettandomi un grande gruppo seduto intorno a un tavolo a chiacchierare animatamente. Invece mi ha dato il benvenuto solo un’adorabile coppia franco-indoensiana, a cui si è poi aggiunta un’affascinante donna francese che vive a Jakarta da quasi vent’anni. Anche la coppia aveva un bel record al suo attivo: dopo essersi incontrati all’estero e aver vissuto in un sacco di posti, sono tornati in Indonesia da dieci anni. Inoltre sono entrambi coach e formatori interculturali, quindi la discussione che abbiamo avuto è stata assolutamente affascinante.

Con grande generosità, hanno condiviso la loro esperienza in Indonesia, e ci siamo scambiati opinioni sulla professione del coach, la fase di adattamento, argomenti caldi come il divorzio all’estero, la carriera per i partner accompagnanti e il conforto culturale per i Bambini di Terza Cultura. Durante la discussione, mi sono spesso fermata a pensare a quanto sono fortunata, e a come una delle cose positive del cambiar paese sia l’eccitante sensazione che si prova durante i primi mesi, quando tutto è nuovo e ogni volta che si riesce a far luce su qualcosa che appartiene al panorama culturale. Sono grata a questo tipo di vita anche perchè mi permette di discutere argomenti interessanti e vivaci. Mi chiedo seriamente, se fossi una persona sedentaria nello stesso paese per anni, dove troverei regolarmente opportunità per nutrire la mente con materiale così interessante e stimolante?

Mi piace anche l’urgenza che provo quando ho voglia di condividere le mie scoperte con il marito; è qualcosa che abbiamo sempre fatto, in tutti i paesi in cui abbiamo vissuto, anche se naturalmente in case diverse: ritrovarci alla fine della giornata, farci un aperitivo e condividere le rispettive storie. Probabilmente tutte le coppie al mondo lo fanno in un modo o nell’altro, ma dubito che siano molte a trovarsi a parlare del Kriss o del grado di corruzione del del posto in cui vivono.

So che ci sono momenti duri quando ci si installa in un nuovo paese, ma oggi ho solo voglia di celebrare l’opportunità che continua a riempire la mia vita di significato e felicità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...