Acidità

Le persone che danno libero sfogo alla loro acidità nelle interazioni umane mi affascinano profondamente.

Un paio di giorni fa, abbiamo mandato la newsletter di Expatclic, come facciamo ogni mese. Sicuramente vi sarete iscritti a varie newsletter nella vostra vita. Probabilmente ne amate alcune più di altre, e altre ancora non vi interessano più. In quest’ultimo caso presumo che facciate quello che fa la maggior parte della gente: cliccate sulla voce “disiscrizione” e togliete quella newsletter dalla vostra lista.

Bene, il tipo che ci ha scritto l’altro giorno quando ha ricevuto la nostra newsletter (e non vi dirò di che nazionalità è 🙂 ), ha scelto un approccio diverso. Ci ha mandato il seguente messaggio:

“Dato che sono molto compiacente, vi autorizzo a non mandarmi più messaggi così piatti”

Sarò sincera: mi sono sentita ferita. So per certo che su Expatclic questo tipo di commenti cattivi e le interazioni generalmente aggressive e polemiche non trovano spazio. In dieci anni, abbiamo avuto probabilmente due o tre casi di litigi e atteggiamenti aggressivi, che abbiamo risolto rapidamente. Questo commento era così fuori luogo, venendo da qualcuno che aveva scelto spontaneamente di unirsi alla nostra comunità. E questo è l’altro punto: nessuno ha mai chiesto a quel tipo d’iscriversi alla  nostra newsletter, e nemmeno l’abbiamo aggiunto alla lista senza il suo consenso, ovviamente. E’ stato lui a scegliere d’iscriversi, e se l’ha fatto suppongo che avesse un’idea (almeno approssimativa) dei temi trattati da Expatclic.

Ecco la newsletter in questione. L’ho letta e riletta alla ricerca della “piattezza” di cui parlava il signore. E onestamente non sono riuscita a trovarla. Ma anche ammesso che piatta fosse stata davvero, l’approccio del tipo è quantomeno bizzarro. Perchè ha scelto di esprimersi in modo così cattivo? Davvero la nostra newsletter lo aveva indignato a tal punto, e perchè?

Sono arrivata alla conclusione che il poveraccio probabilmente ha delle questioni personali che lo rendono infelice, e aveva bisogno di sfogarsi in qualche modo. Mi son fatta una bella risata con le mie colleghe e l’ho tolto dalla lista con un senso di sollievo: mi piace sapere che la nostra lista è fatta di persone belle e rispettose, che non usano la loro acidità per mortificare le passioni e le azioni degli altri. Quindi alla fine ci ha pure fatto un favore 🙂

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Karo ha detto:

    My dear Claudia,

    Don’t worry, really. Recently I posted a message on Sergio’s facebook wall and somebody who saw and talked to us less than 3 times in our life began to comment this message in a very disrespectful way (towards me), saying basically that Sergio was a gift and I didn’t deserve him… This person is a quite old woman, so you, the acidity (or silliness) of a person doesn’t depend on his/her sex, age, country,… but only on the way he/she is and his/her wanting to be bad with others. a big hug to you from Barcelona 🙂

    Karo

    Endúlzate la Vida conectándote a http://www.crearparaendulzar.com Apporte de la Douceur à ta Vie en te connectant sur http://www.crearparaendulzar.com Make your Life sweeter, connecting http://www.crearparaendulzar.com Versüßen Sie Ihr Leben mit http://www.crearparaendulzar.com

    Date: Fri, 17 Apr 2015 08:53:40 +0000 To: caroline_mervaille@hotmail.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...