Quando sto a Milano

Quanto sto a Milano, vado da un’amica speciale. Vi racconto perchè.

Quando i miei figli erano piccoli, i nostri passaggi a Milano ruotavano intorno a loro – li portavamo a mangiare la prima pizza italiana e poi alla Feltrinelli a fare incetta di libri. Ora che sono grandi e autonomi (meraviglia!), quando approdo nella mia città natale, vado sempre a dormire dalla mia grande amica Donatella. Lei vive molto vicina a mia madre e a mio fratello, e questo rende il tutto più pratico per me. Col passare del tempo però, la ragione principale per cui “squatto” da lei nei miei passaggi milanesi è diventata un’altra, e cioè che condividere, anche solo per pochi giorni, degli spazi e una routine con lei, è una delle cose più belle e affettuose che l’Italia mi regala.

Senza incappare in violazioni di privacy, sento di dovervi raccontare che ogni volta che arrivo, sempre stanca, con il jet lag, trascinando una o più valigie, il più delle volte preoccupata per mia madre, trovo Donatella e il suo cane (anzi, come la chiama lei, la sua “cana”) ad aspettarmi sulla porta. E per vivere quel particolare e delizioso momento, io sono disposta a sopportare ogni sorta di disagi, lontananze, malinconie e preoccupazioni. Perchè raramente riesco a sentirmi così felice e appagata come quando Donatella mi accoglie con una battuta di spirito e la sua cana mi salta addosso e mi scodinzola tutto intorno.

Poi ognuna torna alle sue postazioni – la cana raggiunge le eterne gatte (così chiamate perchè non muoiono mai), e io e Donatella torniamo alle nostre occupazioni. Da lei non devo mai preoccuparmi di disturbare o di rompere le sue routine. Anni di amicizia e di profondo rispetto reciproco ci hanno affinate alla perfezione, e ognuna fa quel che sente e deve fare in totale libertà – io senza sentirmi di troppo, lei senza cambiare le sue abitudini perchè ci sono io.

Le stanze in cui dormiamo sono una di fronte all’altra, e fino al momento della buona notte ci scambiamo battute e impressioni da un letto all’altro. A volte ci incontriamo di notte se andiamo in bagno, sempre scherzando su come i ritmi del sonno cambiano con l’età. E su come in altri tempi le nostre notti trascorrevano in maniera diversa. Ci conosciamo da anni, e ne abbiamo passate tante insieme, anche se a distanza, anche se su continenti diversi – ma sempre con la certezza che ogni ritorno riallaccia le fila e ci riavvolge in quel profondo sentimento che ci lega fin da quando eravamo giovani.

Donatella mi coccola, ma mai in maniera esplicita o mielosa. Perchè lei ha un’arma potente, che smussa tutti i sentimenti di troppo e la fa penetrare negli animi anche nei momenti più duri, con grazia e allegria: il suo spirito. Nessuno resiste alle battute di Donatella, sempre incisive e travolgenti. Non è difficile farmi ridere, ma credo che lei sia l’unica persona del cui umorismo non mi stancherei (e non mi stancherò) mai. Quando mi capita di passare una giornata difficile a fianco di mia madre, torno da Donatella anelando alle sue battute, che immediatamente mi ridimensionano, mi incoraggiano, e mi danno forza.

E poi Donatella ha sempre qualche novità da propormi: una marca di reggiseno che finalmente riesce a farmi sentire comoda con i miei grandi “polmoni” (la definizione è sua), un segreto di bellezza, e quest’ultima volta un servizio che ha rivoluzionato i miei soggiorni milanesi: il car sharing. Me ne ha parlato casualmente una sera, indicandomi quello che più le piace. Mi sono iscritta e l’ho usato dal giorno dopo. Grazie a lei mi si è aperto un mondo. Adesso, se sono a Milano e non ho la macchina, usare il car sharing in momenti particolari alleggerisce le giornate cariche di incombenze che sarebbe troppo lungo sbrigare coi mezzi pubblici. Inutile dirvi che a partire da quando me l’ha fatto scoprire, siamo sempre attaccate all’app per vedere se e quante macchine sono parcheggiate sotto alla sua splendida, accogliente casa 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...