Tierra de adentro

Leggi in italiano

My life is beautiful because people think of me. Hardly one day goes by without me receiving messages or calls from people who want to share something, know how I am, ask for help, and more. This makes me feel that I am into people’s lives and thoughts, and it is a great feeling.

This past week-end two beautiful things happened. On Saturday night we got a call from Hilena, from Bissau. HILENA from BISSAU. Hilena was our cook in Bissau from 1992 to 1994. We had gotten very close, and when we left, we had no idea of how we could stay in touch. Indeed we lost contact, and with the war in Bissau and the harsh conditions of the country, we really had no clue of what had become of Hilena and all the other friends.

A couple of months ago my husband received a message from an Italian guy working in Bissau, who explained that the maid of his house, Hilena, had asked him to search us on the Internet. He found us, and wrote us to set up a sky call. We were all excited but that proved more difficult than what we had thought. Time went by and we were happy to know that Hilena is still alive and working.

And then the other night she was suddenly there: her voice, her laughter, our rusted Portuguese, and she immediately asking about our son Alessandro, who was 2 and a half when we quit Bissau. It was like all these years had not gone by. It was an explosion of joy and love. It was amazing.

Then on Sunday I found a message that also warmed my heart. A friend from Honduras sent me this video:

It’s Joss Stone singing with Aurelio Martinez, and the song is called Landini, like my family name. My friend’s husband is the bass player in this gig. She wrote me:

[…]I send you this because every time I listen to the song I think of you! It’s called Landini. Your surname is a word in garifuna, which means “tierra de adentro” (the land inside)[…]

How can I explain the joy this gave me? Of course I am happy that my surname  has such a meaning, but it’s not only that. It’s the feeling of having friends all over the world, beautiful persons whom I met in my wanderings and who still think of me after years. And take the time to call and write. These people, what they gave me when I met them, what they still give me, they are my “tierra de adentro”, my country, forever.

 

La mia vita è bella perchè la gente mi pensa. Non passa giorno che non riceva messaggi o chiamate da amici che vogliono condividere qualcosa, sapere come sto, chiedere aiuto, e altro ancora. Questo mi fa sentire che sono nella loro vita e nei loro pensieri, ed è una bella sensazione.

Lo scorso week-end sono successe due cose molto belle. Sabato sera abbiamo ricevuto una chiamata da Hilena, da Bissau. HILENA da BISSAU. Hilena è stata la nostra cuoca a Bissau dal 1992 al 1994. Ci eravamo molto legati, e quando siamo partiti non avevamo idea di come avremmo potuto mantenere i contatti. E in effetti li abbiamo persi, e con la guerra a Bissau e le difficili condizioni del paese, non avevamo proprio idea di cosa era successo a Hilena e agli altri amici.

Un paio di mesi fa mio marito ha ricevuto un messaggio da un signore italiano che lavora a Bissau, e che gli spiegava che la sua anziana donna delle pulizie, Hilena, gli aveva chiesto di cercarci in Internet. Lui ci ha trovato, e ci scriveva per organizzare una skyppata. Eravamo felicissimi, ma organizzare la cosa si è rivelato più complesso di quanto immaginavamo; il tempo è passato e noi eravamo almeno contenti di sapere che Hilena è ancora viva e sta ancora lavorando.

E poi l’altra notte all’improvviso eccola lì: la sua voce, la sua risata, il nostro portoghese arrugginito, e lei che ha subito chiesto come stava nostro figlio Alessandro, che aveva due anni e mezzo quando abbiamo lasciato Bissau. E’ stato come se gli anni non fossero mai passati. E’ stata un’esplosione di gioia e di amore. Fantastico.

Poi domenica ho trovato un messaggio che mi ha riscaldato il cuore. Un’amica dall’Honduras mi ha mandato questo video:

E’ Joss Stone che canta con Aurelio Martinez, e la canzone si intitola Landini, come il mio cognome. Il marito della mia amica suona il basso in quel concerto. Lei mi ha scritto:

[…]Ti mando questo video perchè ogni volta che ascolto questa canzone ti penso! Si chiama Landini. Il tuo cognome in lingua garifuna significa “tierra de adentro” (terra che ti sta dentro)[…]

Come posso spiegare la gioia che ho provato? Sono ovviamente contenta che il mio cognome abbia questo significato, ma c’è molto di più. E’ la sensazione di avere amici letteralmente in tutto il mondo, belle persone che ho incontrato nel mio girovagare e che ancora mi pensano dopo anni. E che trovano il tempo di scrivermi e telefonarmi. Queste persone, quello che mi han dato quando le ho conosciute, e quello che continuano a darmi, sono la mia “tierra de adentro”, il mio paese, per sempre.

 

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Chiara Tavecchio ha detto:

    Che belle riflessioni Claudia fai vivere anche a me dei bellissimi ricordi dell’Africa e dei miei viaggi Baci Chiara

    2016-02-09 5:33 GMT+01:00 How to be a happy expat :

    > claudialandini posted: “Leggi in italiano My life is beautiful because > people think of me. Hardly one day goes by without me receiving messages or > calls from people who want to share something, know how I am, ask for help, > and more. This makes me feel that I am into people’s ” > Respond to this post by replying above this line > New post on *How to be a happy expat* > Tierra de adentro > by claudialandini > > > Leggi in italiano > > [image: Guanaja]My life is beautiful because people think of me. Hardly > one day goes by without me receiving messages or calls from people who want > to share something, know how I am, ask for help, and more. This makes me > feel that I am into people’s lives and thoughts, and it is a great feeling. > > This past week-end two beautiful things happened. On Saturday night we got > a call from Hilena, from Bissau. HILENA from BISSAU. Hilena was our cook in > Bissau from 1992 to 1994. We had gotten very close, and when we left, we > had no idea of how we could stay in touch. Indeed we lost contact, and with > the war in Bissau and the harsh conditions of the country, we really had no > clue of what had become of Hilena and all the other friends. > > A couple of months ago my husband received a message from an Italian guy > working in Bissau, who explained that the maid of his house, Hilena, had > asked him to search us on the Internet. He found us, and wrote us to set up > a sky call. We were all excited but that proved more difficult than what we > had thought. Time went by and we were happy to know that Hilena is still > alive and working. > > And then the other night she was suddenly there: her voice, her laughter, > our rusted Portuguese, and she immediately asking about our son Alessandro, > who was 2 and a half when we quit Bissau. It was like all these years had > not gone by. It was an explosion of joy and love. It was *amazing*. > > Then on Sunday I found a message that also warmed my heart. A friend from > Honduras sent me this video: > > > > It’s Joss Stone singing with Aurelio Martinez, and the song is called > Landini, like my family name. My friend’s husband is the bass player in > this gig. She wrote me: > > […]*I send you this because every time I listen to the song I think of > you! It’s called Landini. Your surname is a word in garifuna, which means > “tierra de adentro” (the land inside)*[…] > > How can I explain the joy this gave me? Of course I am happy that my > surname has such a meaning, but it’s not only that. It’s the feeling of > having friends all over the world, beautiful persons whom I met in my > wanderings and who still think of me after years. And take the time to call > and write. These people, what they gave me when I met them, what they still > give me, they are my “tierra de adentro”, my country, forever. > > > > La mia vita è bella perchè la gente mi pensa. Non passa giorno che non > riceva messaggi o chiamate da amici che vogliono condividere qualcosa, > sapere come sto, chiedere aiuto, e altro ancora. Questo mi fa sentire che > sono nella loro vita e nei loro pensieri, ed è una bella sensazione. > > Lo scorso week-end sono successe due cose molto belle. Sabato sera abbiamo > ricevuto una chiamata da Hilena, da Bissau. HILENA da BISSAU. Hilena è > stata la nostra cuoca a Bissau dal 1992 al 1994. Ci eravamo molto legati, e > quando siamo partiti non avevamo idea di come avremmo potuto mantenere i > contatti. E in effetti li abbiamo persi, e con la guerra a Bissau e le > difficili condizioni del paese, non avevamo proprio idea di cosa era > successo a Hilena e agli altri amici. > > Un paio di mesi fa mio marito ha ricevuto un messaggio da un signore > italiano che lavora a Bissau, e che gli spiegava che la sua anziana donna > delle pulizie, Hilena, gli aveva chiesto di cercarci in Internet. Lui ci ha > trovato, e ci scriveva per organizzare una skyppata. Eravamo felicissimi, > ma organizzare la cosa si è rivelato più complesso di quanto immaginavamo; > il tempo è passato e noi eravamo almeno contenti di sapere che Hilena è > ancora viva e sta ancora lavorando. > > E poi l’altra notte all’improvviso eccola lì: la sua voce, la sua risata, > il nostro portoghese arrugginito, e lei che ha subito chiesto come stava > nostro figlio Alessandro, che aveva due anni e mezzo quando abbiamo > lasciato Bissau. E’ stato come se gli anni non fossero mai passati. E’ > stata un’esplosione di gioia e di amore. Fantastico. > > Poi domenica ho trovato un messaggio che mi ha riscaldato il cuore. > Un’amica dall’Honduras mi ha mandato questo video: > > > > E’ Joss Stone che canta con Aurelio Martinez, e la canzone si intitola > *Landini*, come il mio cognome. Il marito della mia amica suona il basso >

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...