Amo i massaggi

Mi sembra di averlo già detto in altri post, ma sono felice di ripeterlo: adoro i massaggi. Potrei farmi fare un massaggio tutti i giorni e per tutto il giorno.

E penso di non esagerare quando dico che una delle ragioni per le quali mi piace Jakarta, è che qui puoi avere ogni sorta di massaggio, e costan tutti poco.

Ho una massaggiatrice che viene a casa mia una volta alla settimana, e per 16 euro mi fa un massaggio di 70 minuti che è una cosa fantastica. Non potrei cominciare la settimana senza. Un massaggio è molte cose: prima di tutto, è un momento che ci si prende solo per se stessi, durante il quale il tempo è sospeso. Per godersi veramente il massaggio, bisogna ascoltarlo, bisogna sentire la pressione, la carezza, il piacere del tocco. E ascoltandolo, ci si svuota la testa da tutto. Certo, ci sono volte in cui è difficile, i pensieri e le preoccupazioni tendono ad avere il sopravvento, ma se davvero si ama il massaggio, è naturale volerlo ascoltare, e questo aiuta a liberarsi la mente.

Secondo, il massaggio ha un effetto benefico sulla salute fisica e mentale: stimola la circolazione del sangue, la digestione, e scioglie la tensione muscolare. Ci fa sentire coccolati e amati. La massaggiatrice è la persona a cui ci si affida completamente, e che si prende cura di noi in maniera molto speciale – toccando il punto giusto, con la giusta pressione, e massaggiando per la giusta lunghezza di tempo, mostra di essere in sintonia non solo con il nostro corpo, ma con il nostro benessere in generale. Ci dà sollievo emotivo e vicinanza.

Che sia occasionale o regolare, la massaggiatrice arriva a conoscere parti del nostro corpo delle quali magari non abbiamo idea. Quanto conosciamo la parte posteriore delle nostre cosce o le palme dei piedi? La massaggiatrice li conosce meglio di noi, e questa cosa non smette di intrigarmi.

Per me un massaggio è anche un modo per riaffermare che la vita va goduta – ovunque, sempre e in ogni modo possibile.

Quindi riassumo: quando divento vecchia, oltre a frequenti sessioni di Watsu e a un badante cubano, e oltre a passare gli ultimi anni della mia vita in una casa da dividere con i miei migliori amici, possibilmente a Londra, voglio anche un massaggio al giorno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...