Lido Vieri

Ricordi d’infanzia e di persone famose.

Vi avviso che questo post probabilmente per voi non avrà nessun senso, e un po’ io stessa non so bene perchè lo scrivo. E’ personale, e pieno di noiosi dettagli del mio passato. Esattamente di un periodo quando avevo tra i 10 e 12 anni e vivevo a Milano. Nel condominio di fronte al mio viveva Lido Vieri, e se non siete un po’ anzianetti come me, avete tutti i diritti di non sapere chi è. Lido Vieri all’epoca era il portiere dell’Inter (sicuramente sapete cos’è l’Inter 🙂 ) e quindi una persona piuttosto famosa. Io ero dunque molto orgogliosa di vivere così vicino a lui.

Lido_Vieri_2Aveva tre figli: Marco, Cristiano e Alessandro. Marco era il più grande e bellissimo, e io ero disperatamente innamorata di lui. Il cortile in cui giocavo era di fianco al suo, e io aspettavo sempre con ansia che arrivasse e mi sorridesse. Aveva degli stupendi occhi blu (come il padre). Cristiano non era così bello, ma molto simpatico. Con lui mi sentivo meno in imbarazzo perchè non ne ero innamorata, e ogni tanto ci mettevamo a chiacchierare. Giocava moltissimo a calcio, aveva sempre una palla con sè. Marco e Cristiano avevano più o meno la mia età, mentre Alessandro, il più piccolo, aveva circa due anni, e non lo vedevo in cortile, ma sul balcone del suo appartamento, in estate. Io vivevo al settimo piano, loro al quinto dello stabile di fronte al nostro, quindi ci vedevamo perfettamente dai rispettivi balconi. Sua madre gli dava da mangiare in balcone, e io lo chiamavo, lo salutavo e lo distraevo mentre lei gli ficcava il cucchiaio in bocca. Anche lei era carina, piccola, con lunghi capelli biondi. Per me essere “amica” di una famiglia così importante era un privilegio. E naturalmente i momenti più emozionanti erano quando Lido Vieri in persona parcheggiava la sua macchina ed entrava nel palazzo. Mi ricordo che una volta mi ha guardata negli occhi, e a momenti svenivo.

Non so quanto a lungo abbiano vissuto in quella casa, il tempo cambia dimensione nei ricordi, e mi ero anche dimenticata di loro. Solo ogni tanto, durante la mia vita adulta, e soprattutto quando spuntava il nome di Bobo Vieri, mi domandavo rapidamente se era un parente dei Vieri che io “conoscevo”, e se qualcuno dei tre figli di Lido fosse finito a giocare a calcio professionalmente. Ma non mi son mai presa la briga di approfondire, fino a un paio di giorni fa.

L’altro giorno stavo chiacchierando con un’amica di passaggio a Jakarta, e siamo venute sul tema delle persone famose e di come sono entrate in contatto in qualche modo con le nostre vite. Mi sono ricordata di Lido Vieri e l’ho finalmente cercato in google. Quello che ho scoperto mi ha rattristata: uno dei suoi figli è morto in un incidente stradale, un altro ha lottato a lungo (e spero con successo) contro le droghe. L’articolo non diceva il nome del figlio morto. Ho cercato in tutti i modi di scoprire chi delle tre personcine che han fatto parte della mia vita passata per un po’ ci abbia lasciati, ma non ho trovato niente. So che non è di importanza capitale, ma mi piacerebbe sapere quale dei tre non vive più. E di nuovo, non so dirvi perchè. Forse è solo il fatto che mi piace sentirmi in armonia col mio passato e ricordare. O forse spero solo che  Lido Vieri o sua moglie leggano questo post e sappiano che mi dispiace tanto, tanto, che uno di quei tre splendidi giovani uomini non è più con noi.

11 commenti Aggiungi il tuo

  1. Sandro ha detto:

    Ciao, non so se riceverai questo messaggio, sono felice che qualcuno si ricordi del grande portiere che è stato Lido Vieri, L’ho incontrato dieci anni a Macugnaga e ho potuto fare delle fotografie con lui.Il figlio che è mancato e l’ultimo, spero di incontrarlo in Luglio in Abruzzo, ti faro’ sapere
    a presto
    Sandro

    1. claudialandini ha detto:

      Ciao, ricevuto, e grazie mille. Come mi dispiace per il figlio. Proprio ieri, adesso che sono di passaggio a Milano, ero nella mia vecchia casa e ho rivisto tutti i posti di cui parlo nel mio post. Grazie per aver letto.

  2. giovanni ha detto:

    Lido Vieri è il ‘mio’ portiere; ha ‘accompagnato’ pressoché tutti i miei anni ’60, a Torino; lui, e il ‘giaguaro’, nel mio cuore, per sempre 🙂

    1. Fabrizio Pasanisi ha detto:

      Ciao Claudia, facendo una ricerca sulla famiglia Vieri sono capitato in questo tuo bel post e, ti chiedo aiuto per ricordarmi il figlio di vieri che era con me in classe alle medie Sez M se non ricordo male alla Bottego in via Vittorio Colonna vicino dove abitavi tu -raffaello sanzio ravizza- (primi anni 70), penso che sia Marco e dovrebbe essere classe 61 o 62, puoi aiutarmi a ricordare se parliamo della stessa persona ?
      E mi piacerebbe nel caso salutarlo e ricordare le avventure scolastiche
      Mi spiace molto per il piu piccolo che non c’e piu.

      1. claudialandini ha detto:

        Ciao Fabrizio,
        penso proprio che parliamo della stessa persona.
        I primi anni 70 io ero ancora piccina per le medie, ma Marco Vieri doveva avere un paio d’anni più di me, quindi facile che fosse lui. Credo che l’unico modo per contattarlo sia attraverso Facebook, c’è il suo profilo, e anche quello di Cristiano, oppure speriamo che Cristiano legga e ti risponda qui. Un caro saluto,

  3. Mario ha detto:

    Ciao mi chiamo Mario ho 49 anni e sono di Siracusa. Da anni cerco di avere notizie si figli di Lido Vieri.. Negli anni 80 è stato allenatore del Siracusa calcio e uno dei suoi figli veniva a scuola con me… Ricordo anche che fu solo x un anno ma fu fantastico.. Non ricordo il nome ma era un ragazzino molto socievole e simpatico..

  4. claudialandini ha detto:

    Ciao Mario,
    il figlio che ha perso la vita in un incidente stradale è Alessandro, il più piccolo. Mi dispiace tantissimo.

  5. Cristiano vieri ha detto:

    Ciao amica d’infanzia sono cristiano vueri . Chissà forse potrei ricordarmi di te …..! Ma nnon importanta ti voglio solo ringraziate per il sintementi che mi hanno dato questi bellissimi ricord.i Un grosso abbraccio amica mia. Comunque mio padre ha gli occhi verdi come i mia .

    1. claudialandini ha detto:

      Cristiano!!! Ma che piacere!!! Sono felice che tu abbia trovato il pezzo. Per me restate ricordi indelebili nel cortile di Via Colonna, mi è spiaciuto tantissimo leggere di tuo fratello. Un caro abbraccio ovunque tu sia.

    2. giovanni ha detto:

      il solo sentire ‘Lido Vieri’ mi emoziona, mi commuove;
      per me rimane il ‘gatto di Piombino’, meraviglioso portiere della mia infanzia;
      mio papà, compaesano di Angelo Zambruni, mi portava a vederlo agli allenamenti al Filadelfia;
      il più vecchio ricordo che ho, di Lido, è l’emozione provata quando sentii, alla radio, che aveva parato il rigore di John Charles; mi pare fosse il ’59… il triste anno del ‘Talmone Torino’; ma da lì in poi, 10 anni di bellissimi ricordi di ‘Pinza’ al Toro… 🙂

    3. Fabrizio Pasanisi ha detto:

      Ciao Cristiano ho gia risposto a Claudia, ma visto che hai risposto forse puoi aiutarmi anche tu, Chi di voi frequentava com me la Scuola Media Bottego sez M in Via Vittorio Colonna Milano ?
      Magari sei tu, comumque ti mando un caro saluto, a presto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...