Un figlio, di Alejandro Palomas

Condivido le mie impressioni su Un figlio, dello spagnolo Alejandro Palomas. Per farlo devo rivelare alcuni passaggi della trama, mi dispiace. Se volete leggerlo e non volete rovinarvi la sorpresa, passate a un altro post! Lo trovavo e ritrovavo su tutti i siti e gruppi di discussione su libri ai quali partecipo. Le opinioni erano…

Reading books twice

As you know, I love analysing all aspects linked to reading, so today I am asking you this: do you enjoy reading books twice? I ask you this because I have come to important conclusions recently 🙂   Leggi in italiano I have always been a voracious reader. When I was twelve, I read Nobody’s…

Più tempo per leggere

Una riflessione e qualche punto pratico per le libromaniache come me. Ammetto che sto diventando un filo paranoica. Più passa il tempo, più sono ossessionata dai libri –  ne voglio leggere sempre di più, la mia lista di titoli cresce ogni giorno, vedo ovunque libri che mi attirano, e ho la costante impressione di non…

Pulang, Ritorno a casa

Sono così felice di aver deciso di unirmi al gruppo di letteratura indonesiana dell’Indonesian Heritage Society. Se non l’avessi fatto, non avrei letto l’immenso romanzo di Leila S. Chudori, Ritorno a casa. Ambientato in momenti diversi della storia dell’Indonesia (1965, 1998 e altri momenti sparsi), Ritorno a casa narra la storia di un gruppo di…

I vent’anni di Luz

Ora che il mio bookclub si è riunito e ha discusso in lungo e in largo, posso parlare liberamente di questo stupendo romanzo, I vent’anni di Luz, dell’argentina Elsa Osorio. Ho letto il libro nel suo titolo originale, A los veinte, Luz, e se leggete lo spagnolo vi consiglio caldamente di fare altrettanto. Lasciatemi premettere…

Il mio gruppo di lettura a Jakarta

Una delle cose che ha reso decisamente felice la mia esperienza a Jakarta, è il gruppo di lettura che gestisco con alcune donne italiane e italo-parlanti (e un uomo). In ogni paese in cui ho vissuto, ho sempre cercato un gruppo di lettura, e ho dei ricordi gloriosi di quello a Brazzaville, attraverso il quale…

Un libro delizioso

Avevo sempre guardato a Curarsi con i libri, rimedi letterari per ogni malanno, di Ella Berthoud e Susan Elderkin, con leggero sospetto. Un compendio di seicento e passa pagine con una lista infinita di titoli mi dava l’idea di un barboso elenco di recensioni, magari frettolose. Invece quando l’ho finito mi sono sentita vuota e…

Le cose che non so di te, un grande romanzo

Le cose che non so di te, di Christina Baker Kline, è un romanzo che resta dentro. Mi ero imbattuta in questo titolo varie volte e in occasioni diverse. Anobii aveva molte recensioni, e continuavo a vederlo in alcuni gruppi FB di cui faccio parte. Era anche citato spesso in una rivista letteraria di cui…

Mi sa che sei una donna davvero speciale

Qualche sera fa, una persona a cui sono profondamente legata mi ha dato un libro importante, che ho divorato in un giorno. Un giorno pieno di sofferenza per me, che grazie a questo libro si è ridimensionata e amalgamata. Non solo perchè la tragedia da cui scaturisce il racconto è talmente grande, ma talmente dolorosamente…