L’aeroporto

Qualche riflessione sugli aeroporti nel mondo, e sui ricordi che non se ne andranno mai. Viaggio spesso, sia dentro che fuori dall’Indonesia. E quindi passo spesso per l’aeroporto. Personalmente (ma credo che succeda a tutte le persone che vivono all’estero), ho sempre un rapporto speciale con l’aeroporto del mio paese d’accoglienza. Dato che è un…

A Palestinian encounter in Jakarta

Leggi in italiano A few nights ago I was at a party, and while I was getting something to eat at the buffet, I heard a guy beside me talking in Arabic. THAT Arabic. The Arabic that filled my days in Jerusalem. I asked him where he was from, and he said “I am from…

3 years of coaching

Leggi in italiano A few days ago, Linkedin reminded me that I have been practicing as a coach for three years. I had actually added to my profile the date of the graduation ceremony (that obviously took place online), in September. However, my final exam to become a coach took place in May, and I…

Odio gli addi

In  questi giorni ho dovuto affrontare uno dei compiti più difficili della mia vita: mettere mia madre in una casa di cura. Il che non dovrebbe essere così tragico in sè: la sua salute è molto deteriorata, e lasciarla a casa con una badante non è più proponibile. Non riesce a fare niente da sola,…

Oggi non sono un’expat felice

Questa mattina mio marito mi ha svegliata dicendomi che c’era stato “qualche problema” a Parigi, e che dovevamo subito localizzare nostro figlio. Alessandro era arrivato a Parigi poche ore prima degli attacchi, e non avevamo idea di che piani avesse per la serata. Mentre battevo furiosamente sulla tastiera per chiedere a chiunque trovassi online su…

#UWRF15

E’ stata un’esperienza incredibile. Che privilegio vivere nello stesso paese dove si svolge l’Ubud Writers&Readers Festival. Nello splendido scenario verde oro di Ubud, a Bali, ho passato tre giorni di pura gioia concentrandomi sulla mia più grande passione: la lettura. L’evento era stato organizzato perfettamente. Si è svolto in quattro punti diversi di Ubud e…

Ti piace la Palestina?

In questi giorni stiamo assistendo a un’altra ondata di violenza esplicita in Palestina. Eccovi qualche riflessione. Quando vivevo a Gerusalemme, ero sicura che non sarei mai stata capace di tornare a una routine che non fosse dominata da frustrazione, ingiustizia e impotenza. E’ difficile da spiegare, ma questo è quanto succede a chi vive per…

E’ morto Henning Mankell

Lo scrittore svedese Henning Mankell si è spento qualche giorno fa. Questo è il mio tributo alla sua memoria. Quello che non mi piace dell’invecchiare è che più gente conosci, più perdite e brutte notizie dovrai affrontare. E questo vale anche per gli artisti ai quali ti affezioni, che riempiono la tua vita di nuove…

Bandiere

Durante il mio soggiorno in Palestina, ogni mese di maggio cominciavo questo post, ma non l’ho mai pubblicato perchè so che Israele è un filo permaloso, soprattutto su questioni di orgoglio nazionale. Inclusa la bandiera israeliana. A Gerusalemme, a maggio, le bandiere israeliane fioriscono come le margherite a primavera. Si vedono ovunque, e non sto…